mobili usati roma

Smaltimento mobili usati Roma

Coop Freccia consigli organizzazione, traslochi roma

Smaltimento mobili usati Roma

traslochi armadipDovete fare il trasloco e avete deciso che alcuni mobili non vi servono più. Cosa farne? Come fare lo smaltimento mobili usati Roma?

Ci sono più possibilità e proverò ad elencarle e ad evidenziare vantaggi e  svantaggi di ognuna.

La più ovvia è chiamare il servizio AMA ecco qui il link verso il loro sito: http://www.amaroma.it/raccolta-differenziata/raccolta-rifiuti-ingombranti/ il vantaggio di questa scelta è che il servizio è gratis –  lo svantaggio è che si deve provvedere a portare a piano strada i mobili da smaltire; altra considerazione da fare è è che anche se i mobili sono quasi nuovi vengono buttati senza nessun guadagno per il proprietario. Per portare  i mobili a piano strada si può chiamare una ditta di traslochi e richiedere soltanto il facchinaggio.

Un altro modo, sicuramente  più comodo,  è chiamare una ditta di traslochi che si occupa anche dello smaltimento –  Il vantaggio è che la ditta verrà su appuntamento quando voi lo vorrete e che  si occuperà  di tutto evitandovi perdita di tempo.   Lo svantaggio di quest’operazione è che ha un costo smaltimento mobili  in quanto la ditta di traslochi oltre al trasporto dei mobili  deve pagare lo smaltimento in discarica ma per chi non vuole lo stress è questa la soluzione. Richiedete  più preventivi e potete ottenere un prezzo giusto che vi accontenti.

Un’altra soluzione è provare a vendere online i mobili usati. Ci sono diversi siti tra i quali il più famoso è www.ebay.it/ . Si può creare un annuncio  pubblicando la fotografia del mobile che si vuole vendere e facendone  una descrizione esatta. I mobili vintage sono di moda in questo periodo e potete avere grandi possibilità di vendere. Per avere più possibilità di trovare un compratore potete pubblicare l’annuncio su più siti. Ecco di seguito alcuni siti  che effettuano la vendita online di mobili usati: http://mobili.aaannunci.it/mobili-arredamento.aspx , http://www.portobellomercatino.it/index.php?lan=ita&mod=mercatinos , http://www.annuncipratici.it/mobili-arredamento/, http://www.mercatopoli.it/, www.venditamobiliusati.it

A Roma ci sono diversi mercatini dell’ usato ma in questo caso il guadagno è molto più basso che nel caso di vendita diretta on line su ebay o porta portese ma sì può comunque rivelare come una soluzione comoda per chi non ha tempo di aspettare che qualcuno li contatti su ebay. Oltre a liberarsi in modo economico dei mobili si può guadagnare comunque qualcosa. L’importante che le cose in vendita siano di qualità e non danneggiate. Parlando con la responsabile di un mercatino vicino al Largo Preneste precisamente in Via G. Conti, 9/11 a Roma mi raccontava come funzionano questi mercatini:  i mobili si possono fotografare e mandare via e-mail m29@mercatinousato.com al negozio e se i mobili sono d’interesse il responsabile verrà di persona a vedere i mobile. Una volta accertata la possibilità di mercato una squadra di traslochi prenderà i mobili e li esporrà nel negozio. Con la vendita riceverete il 60% del valore stimato del mobile. Nel mercatino si possono vendere anche capi di  abbigliamento, oggettistica, libri, piccoli mobili, giocattoli, elettrodomestici, ecc su questi ricaverete il 50% del valore stimato di vendita. Su HI-TECH si può ricevere il  75% del valore di vendita. I mobili si potranno visionare anche on-line su http://www.romaprenestina.mercatinousato.com/

Queste sono le possibilità che si hanno quando ci si deve liberare dei mobili. Si deve avere pazienza e provare a venderli prima che si avvicinano i giorni del trasloco: traslocare insieme mobili di cui non si ha più bisogno farà crescere il preventivo finale del trasloco e farli smaltire dalla ditta di traslochi costerà comunque.

Come vi possiamo aiutare?

A seguito di molte telefonate abbiamo pensato di aiutare coloro che desiderano smaltire i loro mobili provando di venderli online i mobili usati o semplicemente regalarli, potete compilare il form online e la nostra squadra si occuperà di tutto: