Contratti traslochi – 10 cose da sapere!

Coop Freccia consigli documenti, consigli organizzazione, traslochi, traslochi roma

Contratti traslochi – 10 cose da sapere!

Avete trovato la ditta che vi farà il trasloco vi siete accordati sul prezzo e dovete firmare il contratto. Cosa si deve guardare nel momento in cui avete il contratto in mano.

 

I contratti traslochi tutela sia il cliente che la ditte di traslochi ed è bene che sia fatto in ogni caso. Scrivere nero su bianco tutte le condizioni del trasloco è importante ed evita i malintesi. I contratti non devono essere lunghi, interminabili fogli scritti a lettere piccole e devono contenere alcuni punti necessari, devono essere chiari e facili da capire. Il contratto e fatto dalla ditta di traslochi ma all’occorrenza può essere modificato alla richiesta del cliente aggiungere o togliere alcuni punti.

Nel contratto ci saranno

  1. I  nomi e i dati fiscali della ditta e del cliente
  2. La data in qui sarà firmato  il contratto
  3. Il tipo di trasloco (ess: solo trasporto, smontaggio mobili, rimontaggio e il trasporto delle scatole preparate dal cliente o nel caso la preparazione delle scatole dalla ditta)
  4. La lista del trasloco (guardate attentamente questa lista e nel caso manca qualcosa comunicatelo al trasfocatore)
  5. Gli indirizzi del carico e dello scarico
  6. Le condizioni in qui si farà il trasloco (usando le scale, l’ascensore o la scala aerea)
  7. L’esistenza del assicurazione
  8. La data in cui avrà luogo il contratto e con quanti giorni prima il cliente dovrà far sapere alla ditta il cambiamento di essa o l’annullamento del contratto.
  9. Il prezzo finale e le modalità di pagamento (se e stato percepito un anticipo questo va stipulato nel contratto)
  10. Le firme dei contrattanti