Traslochi fai da te Roma

Cosa devi sapere un trasloco fai da te e non incappare negli imprevisti del trasloco.

Imballaggio degli oggetti personali. Trovare scatole di cartone per imballaggio basta andare prima della chiusura su una via piena con negozi. I negozianti le tirano fuori e AMA passa a prenderle. Quindi tantissime scatole gratis. Attenzione, le scatole troppo grandi diventano anche troppo pesanti quindi evitateli.

Oltre le scatole di cartone si possono usare le valige per i vestiti appesi e anche sacchi per la spazzatura.

Per l’imballaggio dei fragili potete usare dei fogli di giornale al posto della carta camoscina.

Per il trasporto potete noleggiare un furgone. Ci sono tantissime ditte che si occupano con l’affitti dei mezzi piccoli e grandi. In questo caso serve una carta di credito. Il camion all’occorrenza può essere noleggiato solo per poche ore.

Se avete bisogno di una mano evitate gli abusivi, ci sono anche  delle offerte traslochi roma fai da te interessanti che offrono le ditte di traslochi roma che comprendono autista e camion, due facchini e il furgone, autista specializzato e un furgone. In questi casi non c’è bisogno di carta di credito e vi potete avvalere dei servizi professionisti ai prezzi decisamente minori.

Le scatole di cartone possono servire anche nello stipaggio del furgone e alcune vecchie coperte potrebbero dimostrarsi molto utile.

Se decidete a trasportare voi i pezzi pesanti sulle scale ricordatevi che più persone portano i mobili meglio è, evitando così gli incidenti. Ogni rampa di scale fermatevi a riposare. Quando entrate con il mobile dentro una stanza se non centra, provate a girarlo finché trovate il verso giusto, smontatelo o se non si può in nessun caso, non forzate, danneggerete sia il muro che il mobile. Potete farlo entrare in un secondo momento con l’aiuto di un muratore.

Per non danneggiare il parque mettete per terra i cartoni e non plastica o altro, qualsiasi cosa cade o striscia non lo danneggerà.