tavolo shabby chic

Tecnica Shabby Chic

Coop Freccia reccupero mobili, traslochi roma

Ciao a tutti, oggi vorrei parlare un po’ dei mobili usati. Italia è ricca di mobili antichi in legno massello e pur troppo ci sono tanti che non le apprezza. Ci succede spesso, durante i traslochi Roma a smaltire mobili usati e parecchie volte si tratta di mobili in buono stato, antichi che ci dispiace tantissimo buttarli.

Per fortuna però nei ultimi tempi è nato uno stile chiamato shabby chic (cioè polveroso è chic) Si tratta di recupero dei mobili antichi, verniciandoli in colori neutri, pastello di più bianco, viola, rosa, turchese, grigio.

In questo articolo vi voglio parlare di questa tecnica Shabby Chic

Servono mobili antichi in legno massello ma si possono usare anche mobili nuovi impiallacciati.

Per far aderire bene la vernice si preferiscono i mobili con aspetto poroso non laccati ed è preferibile carteggiare prima, con cartavetrata fine per non graffiare il mobile. Non bisogna insistere molto con il cartavetrare, una passata leggera è sufficiente.

La vernice usata nella tecnica Shabby è una vernice a base di gesso come quella per le pareti adattata per i mobili. La più famosa è quella di Annie Sloan la Chalk Paint è costa intorno a 30€ litro. E’ un ottima vernice ma purtroppo a Roma non c’è nessun negozio e bisogna ordinarla.

Un tipo di vernice a gesso fatta in casa è una soluzione economica.

Ricetta della vernice per la tecnica shabby chic casalinga

1 litro di idropittura (quella semplice – non antimuffa)

1 vasetto di 500gr di stucco francese

6 cucchiai di vinavil

Una volta mischiate bene questi elementi la vernice si può usare direttamente sui mobili anche senza carteggiare. Il mio consiglio è però di eseguire sempre una leggera carteggiatura per un lavoro duraturo e di qualità. Passare tre, quattro mani quanto è necessario.

Shabbare – usurare : con la cartavetrata fine 180 o 200 si passa sui angoli, margini o dove si desidera usurare. Di solito dove un oggetto si usura in tempo.

Riffinire: per riffinire il vostro mobile potete usare una cera neutra (in tanti preferiscono la cera bianca cera 900) se il mobile non è soggetto a un uso intenso o una vernice protettiva all’acqua effetto cerato. Alcuni usano anche il fletting all’acqua ma a me non piace tanto, ha un odore forte e da un effetto laccato.

Questi sono alcuni mobili su qui ho usato la vernice shabby cassallinga