Vernice shabby chic versus smalto all’acqua

Coop Freccia traslochi roma

Vernice shabby chic versus smalto all’acqua

Eccoci di nuovo parlando di recupero mobili, mobili che ci dispiace tantissimo smaltirli. quando facciamo dei traslochi Roma. Disfarsene dei mobili in legno massello in ottimo stato per comprarne altri in truciolato impiallacciato è un vero peccato. In questi tempi non si fanno più i mobili di una volta resistenti e anche belli. E vero però che non sono tanto funzionali come i nuovi mobili e quando si trasloca è più difficile che non si smontano e sono pensasti ma che soddisfazione avere in casa l’armadio della nonna o il tavolo su qui hai mangiato quando eri piccolo e invece di portarlo alle isole ecologiche lo recuperi con le tue mani. Se hai ancora dei dubbi su cosa devi usare leggi il prossimo articolo.

Molti si domandano qual’è la differenza tra il classico smalto e la vernice usata nella tecnica shabby chic. Avendo ricevuto tante email con domande ho deciso di dire la mia anche su questa dilemma

Lo smalto acrilico all’acqua è molto più resistente. E allora vi domandate voi perché non usare direttamente lo smalto e mettersi a preparare (vedi l’articolo sulla preparazione casalinga della vernice) una vernice che non è nemmeno tanto resistente? Ecco i motivi

  1. La vernice shabby chic da l’aspetto polveroso ai mobili che contraddistingue questo stile. Questa è una vernice decorativa e chi la usa non può aspettare che duri in eterno. C’è sta una ricetta di vernice shabby (1 parte carbonato di calcio, 4 parti smalto satinato all’acqua bianco) più resistente ma anche più cara e difficile da shabbare, usurare. L’aspetto usurato è dato anche del fatto che la vernice si usura in modo naturale e a chi piace questo aspetto deve soltanto aggiungere la cera quando un graffio è aggiunto alla usura che noi stessi abbiamo realizzato.
  2. La vernice shabby chic preparata in casa si può aggiungere direttamente sui mobili senza preparazione con la carta vetrata (che io però la faccio lo stesso in una maniera leggera) e senza la cementite o primer che normalmente si usa quando si usano gli smalti.
  3. L’odore dello smalto della cementite è forte anche se sono prodotti a base d’acqua ed è meglio usarli fuori all’aperto.
  4. Il tempo di asciugatura dello smalto è più lento