Traslocare a Natale: accortezze e vantaggi

Traslocare a Natale o poco prima della feste può sembrare una follia. Eppure, tenendo conto di alcune accortezze, può portare più vantaggi di quanto si possa pensare.

Traslocare a Natale: muoversi prima

Innanzitutto consigliamo di contattare in anticipo la ditta di traslochi a cui volete rivolgervi. Ricordate di essere subito chiari ed esaustivi nel richiedere i servizi di cui avete bisogno dettagliatamente. Specificate se avete bisogno del trasporto o autonoleggio, dei servizi di imballaggio, carico e scarico, del materiale e di scatoloni. Se volete traslocare a Natale ricordatevi anche di muovervi in tempo per effettuare tutti gli acquisti: dal materiale utile al trasloco fino a tutto ciò di cui avrete bisogno nella nuova casa. Non dimenticatelo perché si sa, a Natale tutti fanno più spese e shopping e rischierete di non trovare quello che cercate. Infine, tenete conto delle modalità del trasporto: sotto le feste c’è sempre più traffico, freddo e possono cambiare le regole sulla viabilità.

Traslocare a Natale: preparare l’albero e le decorazioni

Tra tutte le scatole e i mobili da imballare di certo non potrete dimenticare l’albero di Natale con tutte le decorazioni! Per quanto riguarda l’imballaggio dell’albero, rispetto a quello per il trasloco delle piante, non dovreste portarvi molte difficoltà. Infatti, solitamente, se l’albero è finto avete modo di smontarlo con i rami chiuso, il che vi faciliterà nel fissare i rami, avvolgere ogni singolo pezzo in un panno e inscatolarli. Se, invece, avete un alberto intero di certo non potete smontarlo e rimontarlo! Fate, dunque, attenzione alla grandezza e a mantenerlo il più fermo possibile dentro la scatola per non rischiare che si muova troppo durante il trasloco.

Relativamente alle decorazioni, dovrete considerarle come qualsiasi oggetto fragile da imballare, come piatti e bicchieri.

Traslocare a Natale: il brindisi nella nuova casa

Quale modo migliore per socializzare con la nuova casa se non con un brindisi natalizio? Il Natale è il momento perfetto per vivere l’affetto della famiglia in casa. Traslocare appena prima le feste, preparare l’albero e tutte le decorazioni è dunque il modo migliore per iniziare ad amare la vostra nuova casa. Per di più, dopo il trasloco vi aspettano le feste e il meritato relax, probabilmente (purtroppo questo vantaggio non è per tutti) non sarete costretti a tornare a lavoro subito dopo! Approfittatene anche per iniziare a socializzare con il nuovo vicinato offrendo con un brindisi un’occasione per conoscervi e augurarvi un buon Natale.