Traslochi roma: 3 principali domande e risposte

Come funzionano i traslochi Roma? Quali sono tutti i dubbi, curiosità e problematiche che vi ponete prima di effettuare il vostro trasloco?

Vi proponiamo qui sotto una lista di domande e di risposte che vi aiuterà a chiarirvi le idee e a capire come organizzare ed eseguire un buon trasloco.

Per qualsiasi altra domanda o curiosità consulta la nostra lista di FAQ qui.

Traslochi Roma: ditta o fai da te?

La prima scelta per i traslochi Roma è la decisione più importante da prendere: se effettuare un trasloco fai da te o se chiamare una ditta di traslochi specializzata. Il punto focale che vi aiuterà a decidere è il tipo di trasloco che dovete effettuare e la sua complessità. In base a quanti sono gli oggetti da imballare e trasportare e alla loro qualità, in base alla distanza da eseguire, in base al vostro budget decidete se chiamare o no la ditta. Ovviamente, più è complesso il di trasloco più è consigliabile affidarsi a dei professionisti. Potete anche pensare a traslochi ibridi: ad esempio, imballare autonomamente i mobili e chiamare la ditta per il trasporto o viceversa.

Traslochi Roma: quale ditta scegliere?

Se scegliete di affidarvi a una ditta per i traslochi Roma dovete solo capire quale sia la migliore. Le ricerche iniziano su internet: valutate le recensioni, i servizi e ovviamente il prezzo. Per essere sicuri su quest’ultimo contattate le ditte in questione per chiedere un preventivo per scoprire i prezzi e un sopralluogo gratuito. Quando chiedete un preventivo ricordatevi di dare tutte le informazioni necessarie alla ditta per proporvi un costo preciso e veritiero, in modo da non avere grandi variazioni del prezzo durante i lavori.

Traslochi Roma: come evitare lo stress?

Evitare lo stress durante i vostri traslochi Roma è possibile, basta seguire alcuni piccoli consigli. Deve esserti chiaro l’ordine di azione, tutto ciò che ti serve e se non ce l’hai dove reperirlo, devi muoverti di anticipo e lasciare tempo disponibile per affrontare eventuali imprevisti, ecco come:

  • fai una lista scritta con tutte le cose da fare e appunti e note di vario genere;
  • vivi questo momento come un cambiamento e un’esperienza da gustare con le persone che amate;
  • semplifica le rognose fasi di imballaggio e inscatolamento preparando in anticipo il materiale necessario a tutto il tuo trasloco;
  • fidati della tua ditta, se avrai seguito i consigli di questo articolo e se avrai fatto una scelta consapevole non devi preoccuparti di niente, ma preparati solo a goderti la tua nuova casa!

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter