Trasloco con bambini: imballare i giocattoli

Effettuare un trasloco con bambini, soprattutto se particolarmente piccoli, non è semplice. Alle solite preoccupazioni portate da un trasloco si aggiungono quelle relative alla cura del proprio bambini durante tutte le fasi. Il primo consiglio è quello di non far vivere al piccolo ansie, preoccupazioni e nervosismi che di solito porta un trasloco. Occorre dunque, distrarli… e come se non giocando? Di fondamentale importanza è assicurarsi che il bambino trovi un ambiente famigliare nella nuova casa. Per ottenere questo effetto cerca di adattare la nuova cameretta alle sue esigenze, circondandolo delle sue cose e dei suoi giocattoli. Ed è proprio questo l’argomento che affronteremo: come imballare i giocattoli dei tuoi bambini durante un trasloco!

Leggi qui come coinvolgere i bambini positivamente nel tuo trasloco!

Trasloco con bambini: non imballare tutti i giochi!

Innanzitutto ricorda che durante un trasloco con bambini dovrai lasciare fuori e non imballare i suoi giocattoli preferiti. La prima tentazione è quella di imballare, inscatolare e chiudere tutti gli oggetti. Fai attenzione, però, a lasciare fuori i beni di prima necessità che serviranno fino a un attimo prima del trasporto e durante il viaggio stesso! Oltre a un paio di cambi dei vestiti e prodotti per l’igiene si sa, per il bambino, non c’è bene di prima necessità che superi il giocattolo! Servirà per intrattenerlo durante il viaggio… soprattutto se lungo.

Trasloco con bambini: proteggi i suoi giohi

Dopo aver selezionato i giochi da lasciare fuori, è arrivato il momento di imballare per bene tutti gli altri e di preparali al trasloco con bambini. Il materiale che sarà utile è il solito per imballaggi relativamente semplici:

  • nastro adesivo;
  • scatole di varie dimensioni;
  • fogli di giornali;
  • pluriball.

Tra i giocattoli da imballare ci saranno quelli resistenti e realizzati proprio per sopravvivere a urti più o meno pesanti ma anche giochi più delicati e sofisticati, come modellini, costruzioni o bambole particolari. Ricordate di avvolgere gli oggetti più delicati con la carta di giornale e con del pluriball. Tutti i giochi che andranno in una singola scatola devono essere separati l’uno dall’altro e posizionati in modo da ottimizzare gli spazi.