Domande frequenti sui traslochi

Domande frequenti quando si affronta un trasloco

Quali sono le domande frequenti  sui traslochi. Noi abbiamo provato di elencarle e abbiamo dato la risposta

Domande frequenti sui traslochi – prima del trasloco

  •  Che cosa mi serve per imballare i miei effetti personali?

Nel caso in cui decidiate di affidare a noi il trasloco,  e,  per risparmiare o per vs scelta riterrete opportuno  imballare da soli  gli effetti personali, vi occorreranno: carta professionale da imballo, balle di pluriball, nastro adesivo, contenitori in cartone di diverse dimensioni, bustoni per materassi e guanciali.

Su vs. richiesta possiamo fornirvi imateriali da imballaggio a costi sicuramente inferiori a quelli di mercato

  •  Perchè devo affidare a una ditta di traslochi il confezionamento delle scatole ?

Personale specializzato ridurrà i tempi di preparazione riducendo il rischio dei danni (per non parlare dello stress che si può evitare in questo caso).

 

  •  Avete un deposito?
    Sì! Coop Freccia  dispone di depositi asciutti, custoditi, fatti su misura per ogni necessità dei propri clienti.

Domande frequenti sui traslochi – durante il trasloco

Domande sul imballaggio

  • Gli abiti appesi come vengono trasportati ?

Gli appendi abiti che vi  forniremo sono professionali e molto capienti. All’interno degli appendiabiti  è allocato uno stender al quale vengono appese le stampelle. Ciò consente di disporre i vestiti affinché viaggino verticalmente, evitando sgualciture e stropicciature.

  • Chi si occupa dello smontaggio dei mobili?

Lo smontaggio dei mobili verrà eseguito da personale altamente specializzato con anni di esperienza alle spalle. Non fidatevi di persone non esperte!!!.

  •  I cassetti si devono svuotare?

Si, i cassetti vanno sempre svuotati. Eccezione fanno i comodini che si possono portare interi, senza levare i cassetti, anche con il contenuto all’interno

  •  Come si imballano i mobili?

Ogni singola parte ante, sportelli, laterali, fondi, viene accuratamente imballata con pluriball o con pellicola. I mobili antichi, le parti laccate si imballano con pluriball e cartone evitando in questo modo graffi e rotture. Imballati bene i mobili si possono stivare meglio sul camion, dando una stabilità migliore a tutto il carico. Non fidatevi delle ditte che utilizzano per il trasporto le coperte. E una vecchia tecnica che fa risparmiare sugli imballi ma che mette a rischio i vostri mobili ed effetti personali.

Domande sullo smontaggio

  •  Chi smonta i lampadari?

CatrinTraslochi si occupa anche dello smontaggio dei lampadari e di tutti corpi illuminanti. Dopo aver staccato la corrente dle quadro generale il lampadario deve essere prima scollegato dai cavi elettrici e poi sganciato dal proprio tassello di tenuta.

  • E …. degli attacchi dell’acqua chi si occupa?

Coop Freccia si occupa anche di quest’operazione. Una volta chiusa la valvola locale dell’acqua si smonta il sifone sottostante e si chiudono le bocche di uscita dell’acqua poste sulla parete applicando appositi tappi.

  •  Potete occuparvi anche delle tende?

Su richiesta eseguiamo  anche lo smontaggio dei bastoni delle tende e li rimontiamo nel nuovo appartamento.

Domande sul montaggio

 

  • La mia cucina è lineare e la devo montare angolare, mi potete aiutare?

Sì! Su vostra indicazione possiamo effettuare modifiche riguardo la disposizione dei mobili della vostra cucina ( da lineari farle diventare angolari e viceversa), e non solo ….. accorciamo i top, modifichiamo anche  gli armadi e le camerette a ponte.

Domande frequenti sui traslochi – dopo il trasloco

  • Lo smaltimento dei mobili da buttare è al vostro carico?

Sì! Pensiamo noi a portare i mobili o gli elettrodomestici da smaltire in discariche ecologiche.

Domande organizzative

  • Nel giorno del trasloco  devo occupare il posto per il parcheggio del vostro camion?

Sarebbe di grande  aiuto che. Ci eviterete di dover fare più strada e quindi il trasloco sarà più veloce.

  • In caso di necessità,  chi si occupa di ottenere il nulla osta per l’occupazione del suolo pubblico?

Qusta prattica può essere sbrigata dal cliente o dalla ditta che fa il trasloco. Coop Freccia mette a disposizione dei suoi clienti questo servizio gratuitamente.

Un commento su “Domande frequenti quando si affronta un trasloco

  1. Sto per vendere un immobile a Poggio Mirteto in provincia di Rieti, ma ad un’ora da Roma. Una parte del mobilio andrebbe buttata via, un’altra parte andrebbe momentaneamente messa in un deposito perchè vorrei metterla al posto di altra nella mia casa di Roma. Vorrei sapere se voi sareste disponibili a fare questa operazione complessa e cioè: fare il trasloco di Poggio Mirteto, buttare i mobili che non servono più; nettere in un deposito i mobili che mi interessano, togliere dalla casa di Roma i mobili da buttare e portarvi quelli giacenti in deposito. Naturalmente vorrei conoscere il costo, tenuto conto anche di un fatto logistico e cioè che la casa di Poggio Mirteto si trova nel centrostorico medievale, quindi, difficilmente raggiungibile con furgoni o camion.
    Infine, oltre ai mobili, ci sarebbero quadri, libri, abiti (da buttare praticamente tutti), biancheria, piatti, posate ecc. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *